Acquista


Rinascimento: con la cultura (non) si mangia


Ti trovi in: vittoriosgarbi.it > libri > Rinascimento: con la cultura (non) si mangia
Anno di pubblicazione: 2017
Prezzo: €27.00
Il costo comprende la copie autografata e con dedica personalizata, le spese di spedizione e di gestione dell'ordine in Italia.

« Come nel Medioevo le tradizioni e le superstizioni esistenziali avevano prodotto una quasi impenetrabile e fitta rete di vincoli e remore, così oggi le nuove superstizioni – prodotto artificiale della civiltà, della modernità e della sua etica legale – si calano sulle attività produttive nella forma di una ragnatela ugualmente fitta di nuove infinite regole e inutili e sovrapposte servitù, di artificiose e forzose convenzioni ideologiche, politiche, e giuridiche… Si può evitare questa deriva, ma solo a partire dal Rinascimento, proprio perché questo è stato lotta per la libertà contro la tirannide, ma anche antitesi e rivoluzione come costruzione dell’avvenire.»
Queste parole riassumono il senso di un originale manifesto culturale e politico scritto a quattro mani, e destinato a far discutere: da una nuova idea di Europa al ruolo dell’Italia non più subalterno, dal problema dei migranti allo Ius soli, dal recupero e la valorizzazione dei beni artistici, soprattutto dopo il terremoto del 2016, all’orgogliosa rivendicazione dell’Italia come «potenza culturale» i cui Beni valgono più di qualunque industria straniera. Sono questi i temi che in queste pagine con estrema forza indicano una via d’uscita dalla crisi economica e di valori del nostro Paese e del mondo occidentale in generale. Ma questa rinascita non può che partire dalla bellezza, bellezza come volano di sviluppo, bellezza come bene pubblico e forma politica più alta. Il nostro è un patrimonio di valori di civiltà che si può tradurre in valore patrimoniale, e gli esempi non mancano. Solo valorizzandolo l’Italia può tornare a dispiegare, con Dante, «le ali al folle volo».
Rimane un solo valore: la cultura. Per questo ho ritenuto possibile, dopo tanto parlare
di Rinascimento, identificare con questo nome un’idea politica che facesse coincidere un
progetto, una visione, con una parola in cui tutto è compreso, per il presente e per il passato.
Rinascimento è una parola bella, è l’idea che l’Italia possa rinascere, ma senza che questo si concreti in una “rinascita dalla decadenza”.
Vittorio Sgarbi
Se attingiamo alle migliori riserve della nostra storia e della nostra memoria, e se lo vogliamo, se ne abbiamo il coraggio, se abbiamo speranza, possiamo dunque di nuovo proiettare fuori dai nostri confini e nel mondo tutta la nostra forza, come modello di civiltà per un mondo che del Rinascimento ha e avrà sempre più bisogno.
Giulio Tremonti


ISBN: 978-88-9388-057-2
Collana: Le Boe
Casa Editrice: Baldini+Castoldi

Modalità di pagamento:

Tramite bonifico bancario
Tramite ricarica Postepay
Tramite PayPal

Tempi di consegna:

Tempi di consegna: da un minimo di 4 ad un massimo di 8 giorni lavorativi.
Le consegne vengono gestite dalle case editrici «Baldini e Castoldi» e «La Nave di Teseo».

Per eventuali segnalazioni su ritardi o mancate consegne è possibile scrivere una mail a: libri@vittoriosgarbi.it indicando nome, cognome, indirizzo di spedizione e recapiti telefonici.

Sito web e comunicazione online: Hitframe.com